museo scarpa di treviso
distanziatorea HOME distanziatores DOVE DORMIRE A TREVISO distanziatored RISTORANTI distanziatoref NEWSLETTER distanziatoreg PIANTA DELLA CITTÀ distanziatoreh IMMAGINI DI TREVISO distanziatorej E . V. distanziatorek english version distanziatorel
 
COME ARRIVARE
sdistanziatore
MUSEI DI TREVISO
ddistanziatore
EDIFICI STORICI
fdistanziatore
MURA E PORTE
gdistanziatore
STORIA DI TREVISO
hdistanziatore
CHIESE
hdistanziatore
UNIVERSITÀ
jdistanziatore
EVENTI A TREVISO
kdistanziatore
PESCHERIA
kdistanziatore
HOTELS, ALBERGHI
ldistanziatore
ENOTECHE
zdistanziatore
NUMERI UTILI
xdistanziatore
cdistanziatore
PARCHEGGI
vdistanziatore
bdistanziatore
ndistanziatore
IMMAGINI
mdistanziatore
adistanziatore
sdistanziatore
SEGNALA SITO
ddistanziatore
fdistanziatore
gdistanziatore
CONTATTI
hdistanziatore
jdistanziatore
kdistanziatore
DISCLAIMER
ldistanziatore
qdistanziatore
 
 

 

CAMPO DI STUDIO DELLA MIGRAZIONE DEGLI UCCELLI RAPACI NEL TREVIGIANO

 
Dal 15 Agosto 2016 al 5 settembre 2016
XXII Campo di Studio della Migrazione Autunnale degli Uccelli Rapaci nel Trevigiano (Colli Asolani – Monte Tomba) è organizzato da: Associazione Faunisti Veneti in collaborazione con il CISO (Centro Italiano Studi Ornitologici), LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli), Società Trevigiana di Scienze Naturali.
 
Dal 15 Agosto al 5 settembre del 2016, si svolge il 23° Campo di osservazione dei Rapaci in Migrazione sopra le Prealpi Trevigiane. I monitoraggi saranno attuati costantemente tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18.00. scienze naturali migrazione falchi pecchiaioli colle san giorgio treviso
 
La 23° campagna di monitoraggio quantitativo e qualitativo della migrazione post-riproduttiva dei rapaci presso la stazione di colle San Giorgio nel comune di Maser, Treviso.
 
La postazione si trova a circa 400 metri di altezza proprio sulla sommità del colle, si è riparati dal sole e da qualche improvviso temporale proprio dal santuario, esso si trova nel punto più alto del colle. Da questa posizione si gode un'ottima vista verso la pianura, in giornate molto limpide è facile vedere sia i colli Euganei che i Berici e anche i monti della Croazia.
 
La temperatura risulta essere molto confortevole rispetto alla pianura, infatti oltre ad essere riparati dal sole, di solito spira un lieve venticello molto rinfrescante!
 
La postazione si trova a circa 50 km da Padova e da Mestre, arrivati alla forcella Mostaccin presso Colle San Giorgio venendo da Maser (TV) si deve scollinare e dopo un km circa lasciare l'auto in un piccolo parcheggio non custodito e prendere un sentiero sulla sinistra che dopo una breve camminata in leggera salita di 15 minuti circa, porta al santuario di San Giorgio meta del nostro arrivo.   colle san giorgio maser
 
Il campo è da molti anni organizzato e coordinato dal dott. Francesco Mezzavilla, gli altri componenti sono: F. Piccolo (tel 3284932608), G. Martignago (tel 3394283949), G. Silveri (tel 3394683136), F. Mezzavilla (tel 3492838056) e F. Salvini (tel 3468229230) ed altri, (sono ben accetti tutti coloro che volessero aggiungersi) che si dividono il periodo in turni!
 
Si possono vedere diverse specie di rapaci e anche molto altro, tra i rapaci la parte più consistente la fa il pecchiaiolo seguita dalla poiana, in numeri molto inferiori si possono osservare nibbi bruni, falchi di palude, falchi pescatori, albanelle, aquile minori, non è rado vedere l'aquila reale e si è vista anche l'aquila di mare! di contorno si è allietati dalla presenza stanziale di sparvieri, gheppi, lodolai, pellegrini, bianconi, astore.   fabio piccolo
 
Il posto è accogliente anche per scampagnate di famiglie con bambini piccoli!
 
 
 
 
 
 
 
 
mappa punti osservazione falchi pecchiaioli provincia di treviso
 
 

I coordinatori, ai quali ci si potrà rivolgere per eventuali informazioni, saranno presenti nei seguenti periodi:

- Colle di S. Giorgio - Fabio Piccolo (tel 328 4932608), Gianfranco Martignago (tel 339 4283949), Giancarlo Silveri (tel 339 4683136).

- Monte Tomba (Pederobba) - Francesco Mezzavilla (tel 349 2838056).

Le attività iniziano alle ore 9 e continuano fino alle ore 18.

 
 
Nelle medesime zone della pedemontana trevigiana ovvero presso la Forcella Mostaccin e presso il Monte Pizzoc, sopra l'abitato di Fregona tra ottobre e la prima parte di novembre ha luogo il campo di studio della migrazione degli uccelli passeriformi attraverso l’area pedemontana trevigiana.
 
 
 
Trevisoinfo declina ogni responsabilità su eventuali errori o mancati aggiornamenti inerenti date, orari
e giorni di apertura degli eventi segnalati. Si consiglia di contattare direttamente gli organizzatori degli eventi.