museo civico luigi bailo a treviso
distanziatorea HOME distanziatores DOVE DORMIRE A TREVISO distanziatored RISTORANTI distanziatoref NEWSLETTER distanziatoreg PIANTA DELLA CITTÀ distanziatoreh IMMAGINI DI TREVISO distanziatorej E . V. distanziatorek english version distanziatorel
 
COME ARRIVARE
MUSEI DI TREVISO
EDIFICI STORICI
MURA E PORTE
STORIA DI TREVISO
CHIESE
UNIVERSITÀ
EVENTI A TREVISO
PESCHERIA
HOTELS, ALBERGHI
ENOTECHE
NUMERI UTILI
distanziatore
IMMAGINI
fdistanziatore
ddistanziatore
xdistanziatore
CONTATTI
cdistanziatore
vdistanziatore
bdistanziatore
DISCLAIMER
ndistanziatore
mdistanziatore
 
 

PROSECCO CYCLING 2013

29 Settembre 2013
 
La Prosecco Cyling 2013, la granfondo di Valdobbiadene, si appresta a festeggiare il suo decennale con un’edizione ricca di novità, ambiziosi progetti e qualche importante riconferma.
 

NUOVI PERCORSI DELLA PROSECCO CYCLING 2013

Caratterizzeranno la decima edizione della Prosecco Cycling 2013 due nuovi percorsi che potranno essere scelti liberamente anche al momento della partenza.  prosecco cycling 2013 granfondo valdobbiadene
 
Il percorso più breve si svilupperà lungo un tracciato di 71 km con un dislivello complessivo che supera gli 800 metri, adatto a tutti anche a ciclisti non professionisti e non particolarmente allenati. Il percorso presenterà un tratto di qualche chilometro su sterrato, in buone condizioni all’altezza del km 47 nei pressi del Colle della Tombola.
 
Il punto più impegnativo sarà la salita delle Case Bianche dove la strada assume una pendenza del 17%; sono previsti due punti di ristoro uno nei pressi di Case Bianche al termine della tratto di strada sterrata e l’altro a Guia.
 
Da Collalto si proseguirà per Sernaglia della Battaglia e poi fino a Valdobbiadene.
 
Il percorso lungo della Prosecco Cycling 2013 è di 114 km ed è consigliabile a ciclisti o cicloamatori che siano allenati.
Anche in questo caso la partenza sarà dalla centralissima Piazza Marconi a Valdobbiadene.
 
Il primo tratto della granfondo di Valdobbiadene, fino al km 41 coincide col primo percorso, seguono poi due salite impegnative quella di Case Bianche al 17% e quella del Muro Ca’ del Poggio che ha visto nella tappa Treviso – Longarone del Giro d’Italia 2013 il ciclista Marco Marcato passare per primo.   percorsi prosecco cycling 2013
   
Al Muro Ca’ del Poggio dove si raggiunge una pendenza del 19% sarà allestito un importante ristoro a base di Prosecco e primi piatti con i fasolari, molluschi dell’Alto Adriatico, tanto amati dai ciclisti stranieri.  
   
Il percorso lungo della Prosecco cycling 2013 prosegue attraversando le località di Case Bianche, Arfanta e Guia.
In totale saranno 1.700 i metri di dislivello del percorso lungo.
 
 
 
 
 
 
 

IL DECENNALE DELLA PROSECCO CYCLING 2013

Per il decennale della Prosecco Cycling l'obiettivo è quello di portare duemila ciclisti a pedalare nel cuore delle colline del Prosecco.
Riuscirci, vorrebbe dire una crescita di quasi il 20% rispetto alla passata edizione.
Un traguardo da sogno in un momento in cui la difficile congiuntura economica tende a riflettersi anche sulla partecipazione agli eventi sportivi più popolari.
  giro d'italia 2013
   
Novità del decennale della Prosecco Cycling 2013 è l'introduzione di alcuni tratti di strade bianche, anche se perfettamente percorribili, come il passaggio sul Colle della Tombola per il corto e la ciclabile Mura-Follina per il lungo.
Quest'ultimo tracciato sarà anche caratterizzato dall'ascesa sul Muro di Ca' del Poggio, l'ormai mitica salita di San Pietro di Feletto.
 
 
"La Prosecco Cycling è un evento importante per l'intero territorio - ribadisce Pietro Giorgio Davì, vice sindaco e assessore al Turismo del Comune di Valdobbiadene -. L'apparato organizzativo si è costantemente affinato negli anni, raggiungendo vette d'eccellenza. L'idea di una corsa ciclistica all'insegna di un agonismo sano e contenuto, abbinata ad una sapiente opera di valorizzazione del territorio, è vincente: le nostre colline hanno tanti tesori da svelare e la Prosecco Cycling è un'ottima occasione per conoscerli".
 
A testimoniare la rilevanza di uno dei maggiori eventi sportivi in provincia di Treviso è il fatto che si tratta di una delle più partecipate granfondo italiane: oltre 18 mila ciclisti coinvolti nell'arco di nove edizioni, con 1.190 stranieri a pedalare tra le colline del Prosecco, in rappresentanza di 32 nazioni.
 
 

PARTECIPAZIONI DALL'ESTERO ALLA PROSECCO CYCLING

La notorietà della Prosecco Cycling 2013 ha richiamato numerose delegazioni di ciclisti da vari paesi non solo europei.   ciclisti inglesi svedesi
 
Per quanto riguarda le partecipazioni dall'estero ci sarà una sessantina di ciclisti inglesi e, per la prima volta, alla Prosecco Cycling parteciperanno anche dei ciclisti svedesi.
 
Le iscrizioni di parteciparti esteri quest'anno, in occasione del decennale, ha avuto un aumento di oltre il 30% rispetto alla scorsa edizione dell'evento sportivo.
 
Si ricorferma la presenza di ciclisti statunitensi, mentre per quanto riguarda i paesi europei la presenza maggiore sarà dagli stati quali l'Austria, la Francia, l'Ungheria, la Germania e la Slovenia.