eventi manifestazioni di treviso
distanziatorea HOME distanziatores DOVE DORMIRE A TREVISO distanziatored RISTORANTI distanziatoref NEWSLETTER distanziatoreg PIANTA DELLA CITTÀ distanziatoreh IMMAGINI DI TREVISO distanziatorej E . V. distanziatorek english version distanziatorel
 
COME ARRIVARE
distanziatored
MUSEI DI TREVISO
distanziatoref
EDIFICI STORICI
distanziatoreg
MURA E PORTE
distanziatoreh
STORIA DI TREVISO
distanziatorej
CHIESE
distanziatorej
UNIVERSITÀ
distanziatorek
EVENTI A TREVISO
distanziatorel
HOTELS, ALBERGHI
distanziatoreq
ENOTECHE
distanziatorew
ENOGASTRONOMIA
distanziatorew
ROSSOTREVISO
distanziatorew

distanziatoree  

RADICCHIO DI TREVISO IGP

Il Radicchio di Treviso IGP è uno dei prodotti di punti nel comparto agroalimentare della Marca Trevigiana che si aggiunge ad altri quali Radicchio Variegato di Castelfranco IGP, Asparago bianco di Cimadolmo I.G.P., l'Asparago di Badoere IGP e Marrone di Combai IGP.
 
Al Radicchio di Treviso IGP è legata una serie di eventi, manifestazioni, concorsi fotografici e numerosissimi piatti in cucina.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

RADICCHIO DI TREVISO

Il Radicchio di Treviso ed il Radicchio Variegato di Castelfranco Veneto sono due vegetali appartenenti alla famiglia delle cicorie.
radicchio rosso treviso
 
Il Radicchio Rosso di Treviso ed il Variegato di Castelfranco Veneto rappresentano due tra i prodotti di punta dell'agricoltura in Veneto ottenuti dopo secoli di coltivazione e selezione.
Il Radicchio di Treviso ha due varianti: il radicchio rosso di Treviso precoce ed il radicchio rosso di Treviso tardivo che ha il marchio IGP, stesso marchio del Radicchio Variegato di Castelfranco Veneto.
 
 
 

La commercializzazione dei due prodotti avviene dal tardo autunno fino all'inizio dell'inverno.
Il radicchio di Treviso è il frutto di un sapiente connubio tra la selezione e l'utilizzo delle acque del fiume Sile utilizzate per immergervi i mezzi di radicchio per alcuni giorni dopo la raccolta al fine di conferire al prodotto quel sapore delicato e quel colore che lo rendono unico.

   
radicchio variegato castelfranco veneto

Il radicchio di Treviso tardivo IGP e il Radicchio Rosso di Treviso precoce sono coltivati nella campagna trevigiana dal periodo di metà luglio fino al tardo autunno.

I luoghi di elezione del radicchio rosso di Treviso sono i comuni di Treviso, Preganziol, Scorzè, Villorba, Carbonera, Casale sul Sile, Mogliano Veneto, Casier e Morgano ed una piccola parte del territorio in provincia di Padova.
Zero Branco oltre ad essere uno dei luoghi maggiormente legati alla coltivazione del Radicchio Rosso di Treviso è anche sede del Consorzio Tutela Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco.

 
Storicamente uno dei primi eventi legati al Radicchio di Treviso risale a 1900 quando il 20 Dicembre fu organizzata una mostra in Piazza dei Signori a Treviso.
 
Il Radicchio Variegato di Castelfranco Veneto ha foglie larghe con striature di color giallo, verde, rosso e bianco.

Il Radicchio Rosso di Treviso viene venduto in cespi o mazzi; le foglie, di colore rosso, hanno una costa bianca larga almeno un centimetro e raggiungono una lunghezza di venti, larghezza pochi centimetri, mentre la costa è larga almeno un centimetro e di color bianco nella varietà tardiva e leggermente colorata in quella precoce, essa conferisce croccantezza alla foglia di questo vegetale, il gusto è piacevolmente amarognolo.
prodotti veneto igp
 
Altre specie di radicchio coltivate nel Veneto sono: il radicchio di Chioggia (che si presenta sul mercato sotto forma di grumoli) e il radicchio rosso di Verona (coltivato in provincia di Verona, Vicenza e Padova e raccolto tra novembre e febbraio).