mostre vini in provincia di treviso
distanziatorea HOME distanziatores DOVE DORMIRE A TREVISO distanziatored RISTORANTI distanziatoref NEWSLETTER distanziatoreg PIANTA DELLA CITTÀ distanziatoreh IMMAGINI DI TREVISO distanziatorej E . V. distanziatorek english version distanziatorel
 
COME ARRIVARE
pdistanziatore
MUSEI DI TREVISO
zdistanziatore
EDIFICI STORICI
xdistanziatore
MURA E PORTE
cdistanziatore
STORIA DI TREVISO
vdistanziatore
CHIESE
bdistanziatore
UNIVERSITÀ
bdistanziatore
EVENTI A TREVISO
ndistanziatore
HOTELS, ALBERGHI
ndistanziatore
ENOTECHE
mdistanziatore

adistanziatore  

NOTTE EUROPEA DELLA CIVETTA NELL’OASI WWF VALLE AVERTO

in occasione della Notte Europea della Civetta di sabato 11 e 18 marzo 2017 l’Associazione Oikos organizza un importante evento presso l’Oasi WWF di Valle Averto (Via Pignara 4, Campagna Lupia - Venezia) rivolto a chi desidera avvicinarsi all’affascinante mondo dei rapaci notturni.   notte europea della civetta oasi wwf valle averto
   

Le origini della Notte Europea della Civetta risalgono a metà degli anni ’90 quando fu istituita in Francia da Jean Claude Genot, esperto di civette. L’idea riscoss un tale successo che presto fu realizzata in altri paesi dell’Europa tra cui l’Italia grazie a Gruppo Italiano Civette.

 
   
Un appuntamento che giunge quest’anno alla dodicesima edizione e che sta raccogliendo grandi favori da parte di un pubblico sempre entusiasta. La Notte della Civetta si svolge con cadenza biennale e si prefigge di divulgare aspetti etologici non solo di questo piccolo predatore ma di tutto il vasto universo dei rapaci notturni.  
   

Ogni edizione, se il tempo è clemente, sono migliaia le partecipazioni facendo della Notte europea della Civetta uno degli eventi di birdwatching più popolare del nostro Paese.

 
 

L’evento è realizzato in collaborazione con il GIC Gruppo Italiano Civette e EBN Italia che sono gli organizzatori su scala nazionale di questo evento.

   

Per motivi organizzativi è necessaria la prenotazione via mail agli indirizzi:

- tel 338 7688499

- paoloroccaforte@virgilio.it

- oasivalleaverto@wwf.it

osservazione civetta valle averto di notte
 
 

PROGRAMMA DELLA XII NOTTE EUROPEA DELLA CIVETTA

Il programma della 12a edizione della Notte Europea della Civetta di sabato 11 e 18 marzo 2017 presso Oasi WWF Valle Averto proposto dall'Associazione Oikos si articola in questo modo.  
   
- Ore 18.45 presso il Centro Visite Ca’ Tiepola dell’Oasi
I Rapaci notturni del Veneto
 
 

- Ore 21.00 Visita guidata in Oasi alla ricerca dei rapaci notturni:

Programma della serata:
- 18.45 – 20.00: Paolo Roccaforte, Biologo, Associazione Culturale Naturalistica Oikos
I Rapaci notturni del Veneto.

   

- 20.00 – 21.00: Rinfresco con prodotti locali (con contributo di € 6,00);

- 21.00 – 22.30: Sonia Bernath, Naturalista, Associazione Culturale Naturalistica Oikos.
Uscita in Oasi alla ricerca dei rapaci notturni.

L’evento è realizzato in collaborazione con il GIC Gruppo Italiano
Civette e EBN Italia che sono gli organizzatori nazionali di questo evento.

associazione naturalista oikos a valle averto
   

Per motivi organizzativi è necessaria la prenotazione via mail agli indirizzi:

- tel 338 7688499

- paoloroccaforte@virgilio.it

- oasivalleaverto@wwf.it

 
     
     

COME ARRIVARE ALL’OASI WWF DI VALLE AVERTO

Lungo la S.S. 309 Romea tra Venezia e Chioggia, al km 112,800, in prossimità dell’incrocio sul canale Novissimo con l’abitato di Lugo di Campagnalupia, un cartello “OASI WWF” indica l’ingresso alla Riserva (Via Pignara 4, Campagna Lupia – Venezia.
  arrivare a valle avaerto
   
La fermata di “Bivio Lugo / Valle Averto” degli autobus ACTV della linea Chioggia - Venezia si trova sulla Statale Romea, a pochi passi dall’ingresso dell’Oasi.
Presso il Centro Visite “Ca’ Tiepola” è disponibile il parcheggio auto.
 
 
 

L'AMBIETE NATURALE DI VALLE AVERTO

L’Oasi WWF di Valle Averto è una valle da pesca con un’estensione di 200 ettari; è una riserva naturale tutelata dalle direttive SIC e ZPS.
Tra i rapaci presenti in valle oltre alle civette si possono osservare, a seconda delle stagioni, sparvieri, nibbi bruni, poiane, falchi pescatori,  e poi varie specie di anatidi ed ardeidi oltre a fenicotteri e gabbiani comuni, reali e corallini.

  ambiente naturale di valle averto
 

L’ambiente è quello salmastro tipico della laguna veneta con la presenza di astro, salicornia e limonium oltre ad alberti come gli olmi, farnie, salici, olmi e frassini.