mostre vini in provincia di treviso
distanziatorea HOME distanziatores DOVE DORMIRE A TREVISO distanziatored RISTORANTI distanziatoref NEWSLETTER distanziatoreg PIANTA DELLA CITTÀ distanziatoreh IMMAGINI DI TREVISO distanziatorej E . V. distanziatorek english version distanziatorel
 
COME ARRIVARE
pdistanziatore
MUSEI DI TREVISO
zdistanziatore
EDIFICI STORICI
xdistanziatore
MURA E PORTE
cdistanziatore
STORIA DI TREVISO
vdistanziatore
CHIESE
bdistanziatore
UNIVERSITÀ
bdistanziatore
EVENTI A TREVISO
ndistanziatore
HOTELS, ALBERGHI
ndistanziatore
ENOTECHE
mdistanziatore

adistanziatore  

MOSTRA “GINA ROMA 1945 - 1961. UNA STAGIONE INDIMENTICABILE" AL MUSEO BAILO

Dal 20 gennaio al 25 febbraio 2018
 
La mostra “Gina Roma 1945 - 1961. Una stagione indimenticabile" Al Museo Bailo fino al 25 febbraio 2018 mette in risalto la produzione dell’artista trevigiana vissuta nel XX secolo e che tanti riconoscimenti ha ricevuto nella sua carriera.
L’evento è frutto della collaborazione tra l’Associazione degli Artisti Trevigiani, Amministrazione Comunale e da Duilio Dal Fabbro che ne è il curatore.
corsa sole donne mostra gina roma 1945 1961 una stagione indimenticabile al museo bailo a treviso
 
Riconoscimenti come la sua partecipazione negli anni ’60 alla Biennale d’arte in Brasile, senza contare le innumerevoli presenze alla Biennale di Roma e di Venezia; sono state tutte occasioni in cui la pittrice trevigiana ha potuto far conoscere le sue opere influenzate dall’astrattismo, dall’emotività e caratterizzate da una notevole forza creativa e originalità nella composizione dei suoi quadri.
 
Sono circa quaranta le opere dell’artista trevigiana esposte in questa occasione, per lo più provenienti da collezioni private e arricchite con alcuni quadri appartenenti ai Musei Civici Trevigiani.
 
La mostra su Gina Roma al Museo Bailo di Treviso è stata anticipata da altre esposizioni nella Marca come quella del 1972 al Museo Ca’ da Noal, alla fine degli anni ’90 a Ca’ dei Carraresi e poi a Palazzo Sarcinelli a Conegliano del 2015, evento importantissimo che celebrò il decennale della scomparsa della pittrice trevigiana.
   
Ma Gina Roma ha portato le sue mostre nelle principali capitali europee e nelle più importanti gallerie d’arte d’Italia.
In particolare la mostra su Gina Roma a Treviso propone le opere realizzate negli anni ’50 e ’60 dalle quali emerge l’influenza dello stile pittorico dell’epoca diffuso soprattutto a Venezia, la dominanza delle cromie ed il gusto per l’astrattismo.
informazioni sulla mostra di gina roma treviso
 
nel 2005 la pittrice Gina Roma si spense nella frazione di Fratta a Oderzo dove per anni fu direttrice della pinacoteca Alberto Martini.
In questi anni ideò la Biennale Nazionale di Incisione dedicata ad Alberto Martini.
 
 

INFORMAZIONI SULLA MOSTRA “GINA ROMA 1945 - 1961. UNA STAGIONE INDIMENTICABILE”

La mostra “Gina Roma 1945 - 1961. Una stagione indimenticabile" al Museo Bailo sarà visitabile:

- da martedì a domenica: dalle ore 10.00 alle 18.00.

- Chiuso lunedì


Ingresso con biglietto del Museo:

- Intero € 6,00;

- Ridotto € 4,00;

- Gratuito under 18 e categorie aventi diritto

Museo Luigi Bailo
Borgo Cavour, 24, 31100 Treviso
Tel 0422 658951 - e-mail: info@museicivicitreviso.it

  informazioni sulla mostra di gina roma al museo bailo treviso
.